OpenCultivar

San Lupo è un paese di circa 800 anime nell’area del Titerno. Il suo borgo storico è una delle perle più belle del Sannio.

San Lupo è famoso perché l’olio ottenuto con sapienza dai vecchi maestri produttori è uno degli oli più buoni d’Italia.

San Lupo è il posto dove Ortice, Racioppella e Ortolana sono eccellenze tra le varie cultivar di olivo.

San Lupo organizza dal’1 al 3 agosto 2014 Oro Verde/San Lupo e… le sue strade una festa per celebrare l’olio e i suoi maestri.

oroverde-festa_olio_san_lupo


San Lupo prende l’iniziativa e prova a instaurare un dialogo tra il lavoro (tradizionale), il tessuto istituzionale, la comunità locale e i nuovi linguaggi della comunicazione.

Al centro di OpenCultivar ci saranno i bravi olivicoltori del luogo e i maestri della terra, esperienza nata grazie ad un percorso di studio del territorio che Rural Hub e Tabula Rasa Eventi stanno conducendo in sinergia con il Gal Titerno.

Obbiettivo di questo studio sono le Filocolture  e la conseguente valorizzare  delle filiere agroalimentari dell’area del Titerno.

Indagheremo il futuro delle produzioni locali con categorie mentali nuove e in particolare faremo ricorso alla cultura open, avendo un  approccio critico all’Infosfera .


Promosso da

Tabula_rasa_eventi        Rural Hub


 In collaborazione con

Comune_San_lupo       GAL_titerno


Footer-01


 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone